mercoledì 2 dicembre 2015

Piccoli impianti fotovoltaici, nuova procedura dal 24/11


Partiranno dal 24 novembre le nuove procedure per l’installazione di piccoli impianti fotovoltaici fino a 20kw integrati sui tetti degli edifici. Le procedure saranno più snelle e veloci, in modo da semplificare lo scambio di informazioni fra Comuni, gestori di rete e GSE.


Gli utenti potranno comunicare l’inizio e la fine dei lavori per via informatica, utilizzando il Modello Unico previsto dal decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 19 maggio scorso. Questo modello si compone di due parti, una da inviare prima dell'inizio dei lavori (allegato I, parte I), l'altra da inviare dopo la conclusione dei lavori (allegato I, parte II).

Avvenuta la comunicazione da parte dell’utente, il gestore di rete ha tempo 20 giorni lavorativi dalla ricezione della domanda per verificarne la correttezza e provvedere ad interagire con GSE, Terna, Comune e Regione.

Continua qui

mercoledì 1 luglio 2015

La prima guida gratuita all'investimento fotovoltaico

Guida-Investimento-Fotovoltaico FILEminimizer 

Nasce il vademecum “Guida all’investimento fotovoltaico – Investire nel fotovoltaico secondario italiano”, per orientarsi sui nuovi scenari di investimento.




Si apre una nuova era per gli investimenti del fotovoltaico dopo la fine dei diversi Conti Energia, tra cui per esempio la nuova modalità di compravendita di impianti già realizzati e in uso.
Per facilitare l’accesso a queste nuove forme di investimento, lo studio legale Rödl & Partner realizza la prima guida nazionale sul mercato secondario del fotovoltaico.

Si intitola “Guida all’investimento fotovoltaico – Investire nel fotovoltaico secondario italiano” ed è ad accesso libero e gratuito.

Continua qui


venerdì 17 aprile 2015

Defangatori FAR

Le proposte di FAR per rimuovere le impurità presenti nell'acqua degli impianti di riscaldamento e raffrescamento
 
Separare dall’acqua le impurità che sono presenti all’interno di impianti di riscaldamento e raffrescamento al fine di migliorare la circolazione del fluido termovettore e lo scambio termico. Questa la funzione del nuovo defangatore (art.2200) proposto da FAR. Le impurità, come ruggine o residui di saldatura, presenti nelle tubazioni della rete di distribuzione, vengono raccolte in un apposita camera dove, una volta depositatesi, non possono più rientrare in circolo.

Continua qui

Specifiche e download

Prezzi  

lunedì 16 marzo 2015

Addio agevolazione prima casa per la ristrutturazione

Addio agevolazione prima casa per la ristrutturazione

Se il trasferimento della residenza nel nuovo immobile non può essere effettuato a causa dei lavori di ristrutturazione dell’immobile, il contribuente perde l’agevolazione fiscale.

I benefici fiscali concessi a chi acquista la prima casa sono subordinati, come noto, al trasferimento della residenza anagrafica nel Comune in cui è ubicato l’immobile o, in alternativa, al fatto che l’acquirente si impegni a stabilirla entro i successivi 18 mesi dal rogito. Salvo che ciò sia impossibile per “forza maggiore”.

Ebbene, secondo una recente sentenza della Cassazione [1], non rientra nella “forza maggiore” il perdurare dei lavori di manutenzione straordinaria nell’immobile appena acquistato che impediscono al nuovo titolare di trasferivi la residenza.

Continua qui

martedì 3 marzo 2015

Soluzioni per la ristrutturazione e la riqualificazione degli edifici

Sistema a pavimento o parete ultrasottile

Il sistema rivoluzionario SPEE TILE è adatto sia per il riscaldamento che per il raffrescamento a pavimento o a parete. L’installazione è veloce poiché il sistema è costituito da placche in materiale termoplastico assemblabili l’una all’altra con un semplice click. Anche il tubo si incastra perfettamente nelle placche con la stessa facilità e rapidità. 

 

Le dimensioni ridotte delle placche e il peso trascurabile, consentono di trasportarle facilmente e senza sforzi, dove si vuole applicare il sistema radiante.
Le placche possono inoltre essere disassemblate fino a dimensioni di 15x15 cm e quelle non utilizzate possono essere reimpiegate in altri ambienti.

Continua qui